DEL BOCA APPOGGIA I VENETI PER LA VENEXIT, ITALIA PEGGIO DI NAPOLEONE

il momento in cui il carabiniere toglie il Gonfalone marciano ma manca la scena seguente, introvabile, in cui lo scaglia a terra con rabbia
Veneto, voglia di It-exit. 
Eppure ci sarebbe da stupirci di tanto stupore. Commentatori e politologi si interrogano sul perché il Veneto intenda promuovere un referendum per andarsene dall'Italia, tra sorpresa ed indignazione, ma il denominatore comune è la scarsa conoscenza della storia passata e recente di questa regione e della sua gente.
Come è possibile che i "serenissimi" dimentichino 14 secoli di autonomia e si innamorino degli ultimi 150 anni vissuti come parte dello stato italiano?
La cultura veneta ha segnato le epoche segnalandosi per la raffinatezza dei suoi protagonisti. Ha proposto un governo che, con il Doge e un Senato riusciva - considerati i tempi - persino democratico. E, sul piano economico, il commercio ha assicurato una prosperità che talvolta ha raggiunto addirittura i livelli dell'opulenza.
Con il Risorgimento tutta questa gente si è trovata cittadina di serie B, poco considerata  e persino un po' maltrattata. Erano "i terroni del nord" a cui toccava lavorare per pagare le tasse sempre più crescenti e moleste.
Il "miracolo del nord est" portava  a Roma un fiume di denaro, ma ora, con la crisi che morde, poche parole, e di circostanza, per la quantità spropositata di imprenditori che si suicidano, anche perché non sopportano la vergogna di lasciare senza stipendio i dipendenti che considerano la loro famiglia.
Non volevano l'Italia - non questa, perlomeno - e si son trovati sotto il tricolore solo per un plebiscito truffa, consultazione falsata da soprusi, inganni, truffe e bugie.
Torniamo alle urne, domandano adesso i Veneti - e vediamo se le intenzioni della gente sono le stesse del 1866!
Non c'è da sorprendersi se adesso il Veneto si sente sempre meno parte di uno stato che chiede troppo (quasi tutto) per restituire poco (quasi niente).

assalto al campanile indipendentisti veneti

Venezia tradita, di Lorenzo Del Boca, ed. Utet euro 15



Commenti